Film

 

 

I films sono pellicole senza tempo.
Raccontano tante storie: per allietare, indagare, informare il fruitore.
Il vero protagonista è il ricordo indelebile.

Locandina film: La Dolce Vita

Locandina: La Dolce Vita – Regia di Federico Fellini (1960)

“Sono solo un narratore, e il cinema sembra essere il mio mezzo. Mi piace perché ricrea la vita in movimento e la esalta. […] Non è solo una forma d’arte, in realtà è una nuova forma di vita, con i suoi ritmi, le cadenze, le prospettive e le trasparenze.
E’ il mio modo di raccontare una storia.” 

Federico Fellini

Un tempo da soli o in compagnia si andava al cinema nella propria città, ti sedevi sulle poltrone con pop corn e coca cola e chiuse le luci, iniziava la magia che affascinava grandi e piccini.
Con l’evolversi del tempo il cinema ha preso più strade per arricchire il proprio repertorio passando dai film muti a quelli sonori e dai sonori ai 3D.
Oggi, lo spettatore può scegliere di vederlo al cinema o in una piazza all’aperto in un giorno d’estate, o a casa. 

“L’anima del cinema è sempre un passo avanti, il suo fascino non tramonta mai”.Lara Ceroni

 Locandina: Gli Artigli dello Squartatore, diretto da Peter Sasdy (1971)

Locandina: Gli Artigli dello Squartatore – Diretto da Peter Sasdy (1971)

Gli occhi degli spettatori sono il cuore pulsante del regista che interpreta la vita, le fantasie, i ricordi, gli incubi del pubblico o semplicemente i suoi gusti, così come la trasposizione letteraria e  cinematografica  arricchisce di nuove esperienze l’industria cinematografica.

Il film drammatico: Piccolo Mondo Antico

Film: Piccolo Mondo Antico – Regia di Mario Soldati (1941)

I cartoni animati creano un fascino intramontabile che pulsa al richiamo della pace e della spensieratezza di quando si era più piccoli, portando alla memoria un mondo a colori divertente.
Molte  serie animate televisive che allietavano interi pomeriggi di tante generazioni di bambini nella fase dall’infanzia all’adolescenza  sono diventati film, o mediometraggi o lungometraggi per essere rivissuti al cinema.

mazinger_z_tai_devilman_1973

Locandina Film: Manzinga Z contro Deviman – Regia di Tomoharu Katsumata (1973)

L’immagine in movimento che caratterizza una pellicola crea intorno una suspence. Quest’emozione è sempre nuova, crea in noi una propulsione in grado di non ti farci mai smettere di annoiare e di nutrire il nostro spirito di ricerca arricchendone la conoscenza.

                                                                                                  Lara Ceroni

                                                                                                                   23/05/2016