Lo Stato Sociale in concerto in Piazza Maggiore a Bologna

 Lo Stato Sociale in concerto in Piazza Maggiore a Bologna (tour 2018 Imm. Facebook)

Lo Stato Sociale in concerto a Piazza Maggiore (BO), hannno fatto impazzire i loro fans con le  bellissime performance musicali e la band di supporto era il Coro dell’Antoniano bolognese.
Il concerto era gratis, chi vi partecipava quel giorno entrava nella storia. La città musicale patrimonio dell’Unesco, era tornata alla vecchia gloria degli anni d’oro di MTV DAY un ricordo con The Cranberries- Stars.

Il concerto lì consacra al grande futuro artistico

Lo Stato Sociale il 12 giugno'18- Il Resto del Carlino (BO)

Lo Stato Sociale il 12 giugno’18  dal Il Resto del Carlino (BO)

Nei giorni scorsi

Lo Stato Sociale sono stati presentati nella categoria giovani come nuova promessa del 68°
Festival di Sanremo 2018, diretto da Claudio Baglioni e condotto da Michelle HunzinkerPierfrancesco Favino, trasmesso su RAI1, con la meravigliosa canzone Una vita in vacanza che fa parte della raccolta Primati e dalle voci che circolavano dovevano vincere tal categoria, ma come ben sappiamo non è stato così.

Nei giorni scorsi, i giornali rimbalzavano la notizia dell’evento del concerto nel centro storico di Bologna per il lancio del nuovo tour Una vita in vacanza della band Lo Stato Sociale.
Le testate giornalistiche hanno messo in evidenza l’assurdità, lo sconcerto del concerto che forse era incerto proprio nella loro città natale, perchè il Sovrintendente Andrea Capelli di Bologna non sapeva chi fossero, sì avete letto bene e non voleva dare l’autorizzazione, ignorando il fenomeno della nuova realtà musicale.
L’architteto Sovraindentende A. Capelli si appoggiava al fatto che non lì conosceva e che non avevano un impatto come Gianni Morandi, Lucio Dalla, Vasco Rossi etc e sappiate che questi rockers hanno avuto nella loro illustre carriere non poche rogne per diventare famosi.

“Evento con caratteristiche e strutture proposte non compatibili con i caratteri di straordinario valore del sito tutelato”.
Sovraintendenza A. Capelli

All’appello per far questo concerto, interviene il sindaco Merola e parla di passare la mano alle vie legali, perchè l’evento del 12 giugno 2018 era già noto sui social dopo un accordo tra la band e l’assessore Matteo Lepore (Presidente del Comitato di indirizzo della Destinazione Turistica Metropolitana).
Interviene Gianni Morandi  a supportare morlmente i ragazzi, postando a loro favore un video su Instagram nel quale dice:

“Ma come non lì fate suonare in piazza Maggiore? Gli Stato Sociale sono fortissimi, hanno un successo enorme, anche a Sanremo lo hanno dimostrato. Per un certo pubblico, per i ragazzi, sono molto più famosi di noi dinosauri: devono suonare”.

La nota città rossa, dotta e grassa era da anni che non riproponeva un evento musicale così interessante gratis, grazie a tanti interventi viene realizzato il mitico concerto e vi racconto com’è stato vivere un esperienza così bella, erano da tempo che Piazza Maggiore non si colorava di note musicali, ritmi di cori tra i giovani incitati dai cantanti, volti pieni di sorrisi e colgo l’accasione per ringraziare il simpaticissimo Carota ossia Enrico Roberto per avermi concesso quella sera una foto con lui.

Vi ricordate i bei anni d’oro di MTV DAY ?

The Cranberries-Dolores O'Riordan- MTV DAY17 - Concerto Gratis - (14 settembre 2002)

The Cranberries-Dolores O’Riordan- MTV DAY – Concerto Gratis – (14 settembre 2002)

I bei anni d’oro di MTV DAY, nella periferia bolognese che ospitava la rete televisiva proponendo come locations per la festa-concerto di compleanno il Parco Nord con la presenza di diversi cantanti nazionali e  internazionali.
La data di MTV DAY che è entrata nella storia in modo indimenticabile, originale, invidiata manifestazione a cui molte persone parteciparono rimanendo in dilebile nei propri cuori  fu il 14 settembre 2002, con la partecipazioni dei gruppi musicali come Manuel Agnelli degli Afterhours, Subsonica, Piero Pelù e ospiti d’onore il gruppo internazionale,  della compianta e simpatica Dolores O’Riordarche, ebbi l’onore di conoscerla, del gruppo musicale rock irlandese The Cranberries nella scalette delle canzoni c’erano i suoi cavalli di battaglia Zombie, Salvation, Dreams. Stars etc., altro evento targato MTV DAY fu proposto in Piazza VIII Agosto presenti per l’occasione artisti nazionali come Elisa o internazionali come la band musicale britannica Morcheeba supporatta con dalla meravigliosa voce di Skye Edwards, o il tour di Radio Bruno e molti altri ancora.
In quegli anni d’oro Bologna era la città più amata dalle generazioni, l’università gremiva di studenti, la cultura era al centro di tutto ed essere lì significava fare la differenza, la storia, essere un cittadino del mondo in evoluzione.
Negli anni la città ha perso l’estro artistico- creativo e si è portata via la qualità che la distingueva dalle altre città italiane. Un vero peccato!

Il Giorno del Concerto 12 Giugno 2108 in Piazza Maggiore (BO)

Lo Stato Sociale - Piazza Maggiore (Imm. Facebook)

Lo Stato Sociale – Piazza Maggiore 

Bologna città della musica patrimanio dell’UNESCO, mette in scena sotto le Due Torri il fatidico e tanto discusso concerto gratis, per partecipare ed essere nella storia di questo evento indimenticabile bisogna entrare in una delle arterie principali della piazza ben blindata per l’occasione e a differenza degli altri concerti prima citati gratis, per accedere in piazza sul Crescentone Lo Stato Sociale muniva i fans o i curiosi di un biglietto valido per l’evento del tour in collaborazione con l’Estragon Club.

Per allietare le ore pomeridiani hanno scelto come band di supporto il Piccolo Coro dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni e le 53 piccole voci intonavano le storiche hit parade dello Zecchino d’Oro da “Il coccodrillo come fa” ,  a “Quarantaquattro gatti”, a “Una parola Magica”.
Le loro incuriosini per allietare il concerto erano memorabili, divertenti, uniche, prima della loro entrata finale per eseguire con grande maestria lo spettacolo-concerto musicale.

Lara Ceroni & Enrico Roberto-soprannome Carota - Lo Stato Sociale in Concerto 12 giugno 2018 a Bologna centro storico

Lara Ceroni & Enrico Roberto –  Lo Stato Sociale in Concerto 12 giugno 2018 a Bo centro storico

Un concerto apperentemente semplice, che invece sprigionava voglia di cambiamneto, di rivoluzione, con un imponente scenografia dove scorrevano frasi che rimarranno indelebili, foto, parti di testi delle loro canzoni  che parlano di tematiche attuali.

La mia opinione-sensazione è stata  che
Le canzoni hanno una poesia che ti pervade le viscere del corpo, imprimendosi come un marchio nella testa. Lara Ceroni

É stato uno dei più bei concerti a cui ho partecipato e mi sono commossa per il  grande calore dei cantanti che trasmettevano ad oltre 13 mila fans lì presenti, un momento straordinario, trascendentale, umano è stato quando il cantante Ludovico Guenzi detto Lodo ha chiesto di abbracciarci tra di noi, capite bene che non era mai accaduto una simile cosa prima da parte di altri noti gruppi musicali ed è stata un’esperienza indescrivibile.

“Fidarsi é bene ribbellarsi é meglio”
Lo Stato Sociale (Concerto del 12 giugno 2018 a Bo)

Le immagine che si susseguivano sugli schermi tra figure di cibo, manichini di negozi, frasi etc ricordavano molto il mondo della Pop Art capeggiato dal compianto Andy Warhol

Pop Art - Andy Warhol

Pop Art – Andy Warhol

che di quest’arte colorata ne fece un simbolo per l’epoca che lo ha reso immortale.

Lo Stato Sociale ha tutte le carte in regola, per diventare il nuovo volto mondiale nella storia della musica e facendosi sempre di più amare dalle vecchie e nuove generazioni.
La loro forza è l’uninione ben ribadita dalla band, i testi originali, la loro energia è un arcobaleno che illumina anche gli angoli più bui della terra.
Se non siete stati ad un loro concerto, andateci al più presto perchè perdere un’occasione così sarebbe un vero peccato e chissà quando vi ricapita un’ opportunità del genere!

14/06/2018

Lara Ceroni

 

 

Lascia un commento