A Star is Born con una strepitosa Lady Gaga & un indimenticabile Bradley Cooper

A Star is Born con Lady Gaga & Bradley Cooper (2018)

A Star is Born con la strepitosa Lady Gaga & un indimenticabile Bradley Cooper è il terzo remake del film originale hollywodiano che portano lo stesso nome. É film di notevole attualità.

Il remake più di tendenza del momento

 

Lady Gaga & Bradley Cooper nel remake A Star is Born, regia Bradley Cooper

Lady Gaga & Bradley Cooper nel remake A Star is Born, regia Bradley Cooper

A Star is Born  del 2018 è il remake realizzato dal talentuoso Bradley Cooper attore, regista, cantante, produttore cinematografico statunitense.
La sua intepretazione come cantante con una prova è impeccabile, i testi delle canzone sono scritti e interpretati sia da lui (Bradley Cooper) che dalla magnifica compagnia che è al suo fianco per quest’avventura la strepitosa, ineguagliabile Lady Gaga cantante e attrice.
All’epoca del documentario Gaga: Five Foot Two ,del 2017  diretto da Chris Moukarbel trasmesso e realizzato da Netflix, festeggiava la bella notizia.

In ordine di produzione questo è il terzo remake che porta lo stesso titolo del film e tutti nelle loro epoche ebbero un buon successo e dei riconscimenti, vi consiglio di gurdarli in lingua originale.

A Star is Born, il primo film viene realizzato nel 1937 e i successivi sono i tre remake degli anni 1954-1976-2018.

Per ordine di date

  • Anno 1937

A-Star-is-Born 1937 con Janet Gaynor-Federic March-Adolphe Menjou

A-Star-is-Born 1937 con Janet Gaynor-Federic March-Adolphe Menjou

A Star is Born (É nata una stella) è un film del 1937, diretto  da William A. Wellman.
Il melodramma ha attinto da una precedente opera, A che prezzo Hollywood?
(What price Hollywood?) dell’anno 1932, regia di George Cukor.

Sceneggiatura: Robert Carson, Dorothy Parker, Alan Campbell

Attori Principali: Janet Gayron interpreta Esther Blodgett detta Vicky Lester, Federic March interpreta Norman Maine, Adolphe Menjou interpreta Oliver Niles, Andy Devine interpreta Danny McGuire, May Robson interpreta nonna Lettie e molti altri.

Genere: Drammatico

Distributo dalla United Artists.

Riconoscimenti

Nel 1937 il National Board of Rewie of motion Picture l’ha inserito nella lista dei dieci film dell’anno.

Premi Oscar

Alla decima edizione degli Academy Awards , A Star is Born è stata nominata in sette categorie, vincendo in una. Wellman ha vinto il premio per la storia originale, l’unico Oscar che avrebbe vinto durante la sua carriera. W. Howard Greene ha ricevuto un premio Oscar onorario per la fotografia a colori del film; questo premio è stato raccomandato da un comitato di importanti cineasti dopo aver visionato tutte le immagini a colori realizzate durante l’anno.

Vittorie

Nominations

Caratteristiche principali
Il film  colpisce lo spettatore per la location, i diversi ritmi che caratterizzano l’opera, ha uno script molto divertente.
I signori Norman Maine (Federic March), Oliver Niles (Adolphe Menjou), Danny McGuire in momenti diversi hanno saputo aiutare la protagonista femminile e  sono diventati tutti e tre amici con Esteher Blodgett detta Vichy Lester (Janet Gayron).
La protagonista corona il suo sogno di diventare attrice, ma perde il suo amore Norman che morirà tragicamente.

  • Anno 1954

A Star is Born 1954 - Judy Garland-James Mason

A Star is Born 1954 – Judy Garland-James Mason

A Star is Born (É nata una stella)  è un film del 1954, diretto da George Cukor.
Il primo remake dei tre ufficiali.

La Sceneggiatura di Moss Hart è l’adattamento del film originale  A Star is Born del 1937 di William A. Wellam, Robert Carson, Dorothy Parker, Alan Campbell.

Attori Principali: Judy Garland interpreta Ester Blodgett/Vicki Lester, James Mason interpreta Norman Maine, Jack Carson interpreta Matt Libby, Chearles Bickford interpreta Oliver Niles,Tommy Noonan interpreta Danny McGuire e molti altri.

Genere: Musicale- Drammatico

Distribuito: Warner Bros.

Nel 1983 il film fu restaurata 176 m (ricostruita) visibile al cinema e in dvd grazie
all’Accademy of Motion Picture Arts and Science e lo studio.
Nel 2010, un nuovo restauro che dette il via al Tuner Classic Film Film Festival.

Riconoscimenti

Nel 2000, il film del 1954 è stato selezionato per la conservazione nel National Film Registry degli Sati Uniti dalla bibioteca del Congresso come “culturalmente, storicamente e socialmente signifiacativo“.
Il film si è classificato al 43° posto negli Stati Uniti dell’America Film Institute –
AFI’s 100 Years…100 Passions lista 2002.
Nel 2006 nella lista come 7 dei miglior musical.
La canzone The Man That Got Away è stata classificata 11esima nell’elenco AFI di 100 canzoni.

Premi e Nomination

Caratteristiche principali

Il film  colpisce lo spettatore per la location, i diversi ritmi che caratterizzano l’opera, ha uno script molto divertente.
A tratti ricorda il film Cantando sotto la pioggia del 1952 dei registi Stanley Donen e Gene Kelly, gli interpreti principali sono Gene Kelly, Donal O’Connor e Debbie Reynolds.
Se siete andati a vedere il film La La Land del 2016, scritto e diretto da Damien Chazelle, gli interpreti principali sonoRyan Gosling e Emma Stone.
Beh la trama  di La La Land (2016) ricorda molto questo film A Star is Born (1954) per i ritmi, per certe rappresentazioni, ma naturalmente la storia ha un’altra un altro finale.
Esther Blodgett (Judy Garland) è un’aspirante cantante, che trovera il suo posto prima nella pubblicità come Vichy Lester, ma poi per amore di Norman Maine (James Mason)un ex attore farà la carriera attoriale tra cadute e risalite avrà una nomination agli Oscar.
Il suo successo oscura il marito che farà una tragica morte.

  • Anno 1976

A Star is Born 1976 Barbara Streisand e Kris Kristofferson, secondo remake

A Star is Born (É nata una stella) è un film del 1976, diretto dal regista Frenkien Perison.
Il film è il remake del dramma originale del 1937 con Janet Gaynor e Federich March, anch’esso adattato come musical con Judy Garland e James Mason.

Sceneggiatura: William A. Wellam, Robert Carson, Dorothy Parker, Alan Campbell.

Attori Principali: Barbara Streisand interpreta Esther Hoffman, Kris Kristofferson interpreta John Norman Howard, Gary Busey interpreta Bobbie Ritchie, Paul Mazursky interpreta Brain e moltri altri.

Genere: Drammatico, Musicale, Sentimentale.

Distribuito: Warner Bros.

Successo della Colonna Sonora

La colonna sonora ha raggiunto la prima posizione nella Billboard 200 per sei settimane, nella UK Albums Chart per due settimane, in Canada ed in Nuova Zelanda, la terza in Australia, la settima nei Paesi Bassi e la decima in Norvegia vincendo 12 dischi di platino. Il brano Evergreen (Love Theme from A Star Is Born) ha raggiunto la prima posizione nella Billboard Hot 100 per tre settimane e la terza nella UK Singles Chart ed in Nuova Zelanda ed ha vinto il Grammy Award for Song of the Year 1978.

Premi e Riconoscimenti

Il film ha vinto l’ Oscar per la miglior canzone originale per “Evergreen” con il premio condiviso dai suoi compositori, Streisand e Paul Williams , ed è stato anche nominato nelle categorie di Migliore cinematografia ( Robert Surtees ), Miglior suono ( Robert Knudson , Dan Wallin , Robert Glass e Tom Overton ) e Original Song Score ( Roger Kellaway )

Ha vinto cinque Golden Globe per il miglior film – Musical o commedia , miglior attrice – Motion Picture Musical o Commedia (Streisand), Miglior attore – Motion Picture Musical o Commedia (Kristofferson), Migliore colonna sonora originale (Paul Williams e Kenny Ascher ) e Migliore canzone originale , (Streisand e Williams per “Evergreen”). La colonna sonora e la colonna sonora del film hanno anche vinto ASCAP Film and Television Music Awards per gli standard dei film più performanti e nominati BAFTA Awards per Anthony Asquith Award per Film Music e Best Sound Track, Grammy Award per il miglior album di Score originale scritto per uno speciale cinematografico o televisivo

Nelle due versioni precedenti, Gaynor e Garland sono stati rappresentati sullo schermo come vincitori di un Oscar, ma nessuno dei due ha vinto il film nella vita reale (sebbene Gaynor avesse vinto un Oscar prima, così come Streisand). In questo film, Streisand è invece rappresentato come vincitore di un Grammy e, nella vita reale, la canzone del film “Evergreen” le è valsa sia un Grammy (per la canzone dell’anno ) che un Oscar.

Secondo almeno una biografia di Streisand , ha avuto momneti infelice con alcune scene di Frank Pierson, in seguito la Streisand ha diretto lei stessa (un’affermazione fatta anche per il Main Event del 1979), aggiungendo alle voci che lei e Pierson si sono scontrati costantemente durante la produzione.

Il film è riconosciuto da American Film Institute in queste liste:

Caratteristiche Principali

É un film artistico, divertente, per certi versi imponente e incalzante, un cast importante, la location intereressante, ottima la fotografia, movimenti di macchina fluidi e belle panoramiche.
Lo script è molto diverso dagli altri due film/remake 1937 e 1954.
Il protagonista maschile John Norman Howard (Kris Kristofferson) è un cantante dipendente dalla droga e dall’alcool con una certa mania di superbia, arroganza, infantilismo, ma ha anche bontà d’animo.
La protagonista femminile Esther Hoffman (Barbara Streisand) è una giovane cantante con esperienza in quel campo, donna semplice, ha un intelletto arguto, ha i piedi per terra e non si lascia sfuggire le occasioni che le cambiano la vita.
Il plot ricalca molto i suoi predecessori sia per il grande successo della protagonista femminile e sia per le tragiche sorti del protagonista maschile.

  • Anno 2018

A Star is Born 2018- Distributo da Warner Bros. Picture

A Star is Born 2018- Distributo da Warner Bros. Picture

A Star is Born del 2018 è un film scritto, diretto, co-sceneggiato e prodotto da Bradley Cooper, al suo debutto alla regia.
La pellicola è un remake del film É nata una stella (A star is Born)  diretto nel 1937 da William A. Wellman.
Si tratta del terzo rifacimento dopo il musical del 1954 e il musical rock del 1976 e segue le orme del romanzo Aashiqui 2 del 2013 diretto da Mohit Suri, interpretato da Aditya Roy Kapur, Shradda Kapoor e molti altri attori che fanno parte del mondo Bollywood.
Nel 2011 A Star is Born doveva essere diretto da Clint Eastwood e come star Beyoncé.
Il film per diversi anni ha cercato uno suo sviluppo coinvolgendo diversi attori, di disparato calibro che si potessero avvicinare al co-protagonista Christian Bale, Leonardo di Caprio,
Will Smith e Tom Cruise.
Nel 2016, Bradley Cooper ha fimato per dirigere e recitare e nello stesso anno Lady Gaga si è unita al cast.

 Sceneggiatura: Bradley Cooper, Will Fetters, Eric Roth

Attori Principali:  Lady Gaga interpreta Ally, Bradley Cooper interpreta Jackson Maine,
Sam Elliot interpreta il fratello maggiore e  manager di Bobby Maine, Anthony Ramos interpreta Ramon il magliore amico e coreografo della protagonista femminile e molti altri attori.

Genere: Musicale, Sentimentale, Drammatico.

Distribuito: Warner Bros Picture

Colonna Sonora

Tutte le canzoni presenti nel film sono state scritte da Lady Gaga e Bradley Cooper, talvolta affiancati da artisti quali Lukas NelsonJason Isbell e Mark Ronson, e sono state registrate dal vivo, senza l’utilizzo del playback.

La colonna sonora, composta da 34 tracce con i dialoghi di intermezzo, è stata pubblicata il 5 ottobre 2018. Ha raggiunto la prima posizione in classifica nel Regno Unito, in Irlanda e negli Stati Uniti (dove ha esordito con la vendita di 231.000 copie).

Pubblicazione

A Star Is Born è stato presentato in anteprima mondiale al Festival di Venezia il 31 agosto 2018.
È stato presentato anche al Toronto International Film Festival ,  al San Sebastián International Film Festival e al Zurich Film Festival nel settembre 2018.
Il film è stato distribuito negli Stati Uniti il ​​5 ottobre 2018,  distribuito dalla Warner Bros. Pictures, dopo essere stato inizialmente impostato per il 28 settembre 2018 e il 18 maggio, 2018.

Caratteristiche Principali

Il film colpisce per la location, i ritmi in alcuni punti sono lenti, la stesura dello script risulta interessante, realistico.
Jackson Maine (Bradley Cooper) come cantante country non è così tanto incisio creando un distacco con il pubblico, pur avendo dei bei testi di canzoni la sua interpratazione convince poco, ma nel ruolo dell’alcolizzato-drogato con l’animo buono è notevole. Complessivamente la sua intepretazione risulta indimenticabile.
Ally (Lady Gaga) come attrice esordiente è impeccabile, la sua interpretazione è entusiasmante,  e quando canta è strepitosa, fa venire la pelle d’oca, è fantastica.
James Maine e Ally sono una bella coppia che purtroppo come gli altri film/remake dovranno affrontare alti e bassi della carriera, della vita di coppia con conseguenze tragiche.

Critica

A Star is Born è una rappresentazione di un affresco sociale nelle diverse epoche che vanno del 1937-1954-1976 al 2018, la chiave conduttrice che apre le porte ogni volta è la stima in se stessi, la fortuna, le coincidenze, l’opportunità da cogliere all’istante senza ripensarci, la fiducia nel prossimo, ma tra tutti questi aspetti nobili ci sono lati oscuri della medaglia a cui bisogna ternersi alla larga l’invidia, le ostilità negative, il pregiudizio, il fallimento, la sfiducia in se stessi e nell’altro, la paura.
Questa è solo una traccia.
La persona può percorrere un sentiero, ma è l’unica che può decide quale sarà la strada giusta che la condurrà verso una vita al massimo della propria realizzazione e soddisfazione, in qualsiasi campo che esercita se lo fa con tenacia e con la perseveranza giusta.

                                                                                                                                       15/10/2018

Lara Ceroni

Lascia un commento