Lo scandalo di Pamela Prati non ha limiti tra soldi e riflettori televisivi

Il finto marito-Mark-Caltagirone-e-Pamela-Prati-Recensione-Comparata-2019

Pamela Prati nota showgirl italiana in questi giorni è sotto accusa, con le sue manager Michelazzo e Perriccioli, per aver detto il falso sul matrimonio con il fantomatico Mark Caltagirone e sui due presunti figli in affido.
Le due manager della Prati avevano già in passato creato un raggiro all’ex soubrette Sara Varone.

Soldi e Notorietà i due ingredienti esplosivi per mentire

Soldi-e-Notorietà-due-ingredienti-esplosivi-per-mentire-Recensione-Comparata-2019

Soldi-e-Notorietà-due-ingredienti-esplosivi-per-mentire-Recensione-Comparata-2019

Il declino umano e sociale di Pamela Prati

Pamela-Prati-ospite-a-Verissimo-Silvia-Toffanin-2019

Pamela-Prati-ospite-a-Verissimo-Silvia-Toffanin-2019

Pamela Prati è una nota showgirl italiana molto amata nella trasmissione del Bagaglino trasmessa su canale 5 (Mediaset) e condotta dal collega Pippo Franco negli anni’90.
Senza entrare nel dettaglio, vorrei ricordare che questa donna ha avuto una vita ricca di successi in tutti i campi dove ha lavorato.

L’anno 2019 Pamela Prati sarà ricordata da tutto il mondo per avere fatto solo dichiarazioni false sui social network, nei salotti televisivi per il presunto matrimonio con Mark Caltagirone e sui due fasulli figli (Sebastian e Rebecca) dati in affido.

Come si fa a mentire così spudoratamente? Non ha rispetto né per se stessa e ne per gli altri!

Il presunto matrimonio tra Pamela Prati e il prestigioso imprenditore Mark (o Marco) Caltagirone, inizia a gira ovunque nel dicembre 2018, mentre l’annuncio ufficiale del loro matrimonio viene comunicato a mezzo stampa è in data 8 maggio 2019.

Il trio diabolico Pamela Prati, l’Agente di Spettacolo Eliana Michelazzo e la Manager di Spettacolo Pamela Perricciolo tessono una trama che supera di fantasia Stephen King, ma per fortuna la testata Diagospia scopre la magagna facendo cadere il castello.

Copertina-Gente-2019-Pamela-Prati-Sposa-Recensione-Comaparata-2019

Copertina-Gente-2019-Pamela-Prati-Sposa-Recensione-Comaparata-2019

Il teatrino fasullo si basava su alcune foto di Pamela Prati in abito da sposa fotografata per la copertina della rivista Gente, tra l’altro hanno girato alcune foto della location scelta per celebrare il matrimonio, hanno fatto girar la voce di tre camere da letto prenotate, all’evento poteva esser presenti solo le due manager, i classici invitati (parenti e amici) erano stati esclusi. Il tanto enunciato matrimonio oltre alla presenza delle manager, degli sposi e a chi lo celebrava poteva esser ripreso televisivamente in modo esclusivo dalla trasmissione Verissimo
(canale 5- Mediaset) di Silvia Toffanin per la modica cifra, per così dire, di 40 mila euro.

Per tutti gli illusi (spettatori, fans) che hanno creduto nel matrimonio, saranno delusi, perché la signora Pamela Prati (anagraficamente di età 60 anni) risulta essere stata sedotta e abbandonata sull’altare.
La showgirl ha “inscenato” di non uscire di casa ed essere caduta in depressione supportata dalle sue due agenti apparentemente preoccupate. Dopo la depressione, è passata in ogni canale Rai e Mediaset che le davano soldi e visibilità, passando da povera vittima.

Le mille bugie prima o poi giungono a galla e nessuno può negarlo!

Lo scandalo di Pamela Prati non ha limiti, la storia ha dei  nuovi retroscena inquietanti, raccontati direttamente dalla conduttrice durante il suo noto programma Live- Non è la D’Urso, il 29 maggio del mese corrente, tutto in Esclusiva.
Da come vengono presentati i fatti dalla signora D’Urso, prima viene contatta ripetutamente da Mark Caltagirone, ma non ci viene svelato  altro, poi viene contatta in secondo tempo da un bambino in un video messaggio che la ringrazia e le augura il successo per la trasmissione del Grande Fratello, di questo bambino si sa che in altre puntate era stato già nominato perché la conduttrice ha qualche difficoltà nel capire come mai la nazionalità del piccolo viene nascosta.

Conduttrice-Barbara-D-Urso-Programma-Live-Non-è-la-D-Urso- Caso Pamela Prati

Conduttrice-Barbara D’Urso-Programma-Live Non è la  D’Urso

La conduttrice Barbara D’Urso viene contattata dalla vera madre del bambino perché si rende conto mentre sta guardando la trasmissione Live- Non è la D’Urso che il bambino conteso di nome Sebastian Caltagirone che è in affido alla signora Pamela Prati e al suo compagno, è in realtà suo figlio.
La vera madre del bambino si è resa conto di essere stata raggirata, sfrutta, per creare un audience televisivo nazionale di tutto riguardo.
Gli ospiti e il pubblico in studio, gli spettatori da casa sono tutti scioccati per la notizia.
Sembra che questo bambino e la sua famiglia sono stati contattati dalla manager della Prati, per realizzare un provino per una fiction. Quindi i genitori hanno accettato e hanno mandato il figlioletto al “provino”, la location era un bar dove erano presenti Michela Miconi e la sua famiglia (non sapevano della truffa) e la signora il Pamela Prati.
Mentre per la piccola Rebecca considerata la seconda figlia in affido alla coppia Prati e Caltagirone, che aspirava a fare la ballerina, non è mai esistita. Dall’indagini è emerso che hanno sfruttato le foto della figlia di noto manager milanese per sviare i sospetti.

Nei gironi Infernali sono finiti tanti personaggi che costellano il mondo dello spettacolo (Fedez è stato contatto da Caltagirone su Instagram, la signora Mara Venier che avrebbe voluto cancellare l’intervista con la Prati nella trasmissione Domenica In, in Rai 1), sembra una fiction senza fine.

In questa brutta vicenda è finito anche l’Avvocato Carlo Taormina contattato dalla Prati per essere difesa dalle accuse.

Avvocato Carlo Taormina - Caso Pamela Prati (2019)

Avvocato Carlo Taormina

L’Avvocato Taormina interviene nel programma Mattino Cinque (canale 5 – Mediaset) condotto dal duo
Francesco Vecchi e Federica Panicucci e dice di non essersi accorto subito che la storia della sua cliente fosse tutta una falsità ben orchestrata. Si è rese conto delle bugie, quando Pamela Perricciolo parlò della presunta aggressione con l’acido e si presentò con un braccio fasciato. L’Avvocato a quel punto si è insospettire, perché conosce bene i casi di quel genere. Alla fine Taormina si è tirato fuori da questa assurda storia.

Dolci si fundo nello scandalo Prati -gate si inserisce anche l’ex Max Bertolani ospite a Mattino Cinque (canale 5 – Mediaset) racconta che più di vent’anni fa si è ritrovato sposato con la Prati senza saperlo.

 

Copertina-Gente-1999-Prati-Bertolani-Sposi-Recensione-Comparata-2019

Copertina-Gente-1999-Prati-Bertolani-Sposi-Recensione-Comparata-2019

Scoprì di essere diventato il marito della Prati, ricevendo una miriadi di messaggi con le congratulazioni. Chiese delle spiegazioni alla signora Prati :<< Disse che aveva fatto una cosa gravissima e a quel punto si dovevano sposare. Ma alla fine non fu così.>>

La visibilità e il denaro che gira nel mondo del business televisivo è impressionante, pur di vendere l’immagine e creare falsità, per un guadagno facile e molto redditizio molti ricorrono alla guerra delle bugie, senza pensare che sono gli spettatori, i fans, i veri creatori e distruttori della loro immagine.

UN DETTO DICE: << IO TI CREO E IO TI DISTRUGGO!>>

Come mai Pamela Prati è caduta così in basso?

Pamela Prati è caduto così in basso secondo alcune indiscrezioni perché risulta essere indebitata fino al collo dal gioco e che abbia conosciuto il presunto Mark Caltagirone in una sala slot machine, ma lui non è un ricco imprenditore come si vantava sui social (a quanto risulta il profilo esiste su Facebook e no è stato creato dalla Prati), ma un modesto geometra. Quando la showgirl è venuto a conoscenza della presa in giro si è allontanato dal signore.
Molte sono le versioni di chi è il misterioso Caltagirone e ogni trasmissione dà la sua versione compreso
Non è L’Arena di Massimo Giletti, (su La7).
La verità la sua solo chi ha inventato tutto questa trama senza fine, che ha lasciato ancora una volta gli italiani con mille domande e poche e presunte risposte.

Che ruolo hanno avuto l’Agente di Spettacolo Eliana Michelazzo e la Manager di Spettacolo Pamela Perricciolo nella storia scabrosa di Pamela Prati?

Sempre secondo alcune indiscrezioni hanno voluto aiutare la showgirl in difficoltà economica facendola passare per una vittima, una martire, una buon samaritana.
Durante tutto lo scandalo all’italiana molti puntano il dito anche sul rapporto amoroso tra la Michelazzo e la Perricciolo. Questo per rafforzare l’ipotesi del complotto malefico propinato agli italiani creduloni.
Eliania Michelazzo, ex corteggiatrice di  Federico Mastropietro a Uomini e Donne trasmissione di Maria De Filippi (su canale 5- Mediaset), ha dichiarato di essere estranea ai fatti, che non ha la più pallida idea di chi sia Mark Caltagirone o meglio ha dichiarato che non esiste.

Agente-di-Spettacolo-Eliana-Michelazzo-Coinvolta-nello-scandalo-di-Pamela-Prati-2019

Agente di Spettacolo Eliana Michelazzo – Coinvolta nello scandalo di Pamela Prati-2019

Per finire confessa di avere avuto un rapporto lungo di 10 anni con un fantomatico magistrato di nome Simone Coppi, che non ha mai conosciuto ma che le scriveva sul cellulare, le ha regalato un anello.
Poverina, lei si sente una vittima.
Tante belle parole dette sui giornali, farcite con discorsi sulla paura e ridette nella trasmissione Live – Non è la D’Urso  e per finire ha fatto la richiesta “strana” di rifugiarsi nella casa del Grande Fratello.
Pamela Prati e Eliana Michelazzo hanno storie parallele, ma senza via di uscita uguale.
Pazzesco dove si arriva per avere la notorietà!
Altro che paura, questa persona cerca solo i riflettori!

La manipolatrice seriale è la Manager Pamela Perricciolo, intelligentemente ha coperto la sua biografia e quindi non si hanno notizie sui precedenti lavori o le sue origini, che prima ha usato come cavia Eliana Michelazzo e quando si è resa conto che il piano diabolico andava per il verso giusto, ha replicato con la seconda vittima Pamela Prati che si è fatta abbindolare senza batter ciglio.

Manager-Pamela-Perriccioli-Coinvolta-nello-Scandalo-Pamela-Prati-2019

Manager-Pamela Perriccioli-Coinvolta nello Scandalo-Pamela Prati-2019

La signora Pamela Perricciolo non vuole assumersi tutte le responsabilità, quindi ha voluto dire la sua verità facendosi ospitare nei salotti televisivi come dalla D’Urso per modica cifra di 7 mila euro e si è fatta intervistare da Silvia Lucarelli per dire la sua verità.
Pamela Perriccioli dichiara che le socie erano consapevoli e d’accordo nella truffa mediatica e che la bugia si sia ingrandita un po’ troppo da non poterla più controllare.

Fuori dal coro del Prati-gate arriva Sara Varone l’ex soubrette di Buona Domenica (canale 5- Mediaset) e da una versione sulle due manager Michelazzo & Pericciolo che non lascia dubbi su come creano falsità per incassare soldi.

Ex soibrete- Sara Varone - Interviene sul scandalo Pamela Prati
Ex soubrette di Buona Domenica – Sara Varone

Sara Varone nell’intervista al settimanale OGGI diretto da Umberto Brindani dichiara che aveva una relazione con una “persona fantasma” nata su Facebook, i messaggi erano romantici e sembravano veri, esisteva il profilo con le foto. Quindi sembrava tutto reale.
La Michelazzo le disse che era David Lorenzo Coppi, nipote del noto avvocato Franco Coppi.
Quando la Varone ha cercato di avere dei contatti effettivi ecco cosa le veniva raccontato:
<<Pamela ed Eliana mi dicevano che creavo grossi conflitti in famiglia. Che David e suo padre, un importante magistrato, litigavano perché lui era insofferente a tutte le norme cautelari che doveva osservare per la sua sicurezza.>>
La Varone comunque lo voleva conoscere e cerca un’altra strada ma inutilmente ne anche per telefono a causa dei rischi che si potevano verificare con le intercettazioni.
L’ex soubrette si sentiva come in trappola, sola, in prigione e frequentava solo loro. Quando si è confidata con amico, si è resa conto di aver vissuto un incubo e che non esisteva nessuno David Lorenzo Coppi, ha chiuso i rapporti con queste “signore”, pagando Pamela e cambiando numero telefonico.
Leggendo le dichiarazioni di Sara Varoni non pensi che le manager sono persone sane di mente, ma pensi seriamente a delle persone che debbono curarsi da uno specialista bravo e che sappia capire cosa le spinge a far del male.

“Dimmi dove sei 
Vorrei parlarti
Tutte quelle cose che
Ho mandato già in fumo
Colpa della solitudine
Non l’ho mai detto a nessuno
A nessuno tranne che a te”
Cesare Cremonini-Poetica

Conclusione

Queste vicende del gossip italiano non rendo giustizia a tutte quelle donne che credono nel vero amore, alla poesia che circonda le storie d’amore fatta di parole che riscaldano l’animo e proteggono il nucleo familiare per tutta la vita.
Il male si annida ovunque, basta dargli spazio e diventa una sanguisuga.
Da questa mostruosa vicissitudine di Pamela Prati, delle due manager Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo e delle tante altre vittime ciò che bisogna imparare è di non abbassare mai la guardia, fare le verifiche, non rimanere isolati ed essere coraggiosi.
La solitudine e la mancanza di una famiglia oggi non è più visto dalle vecchie generazione di cattivo gusto, anzi autorevoli riviste scientifiche hanno affermato che l’esercito dei single è aumentato.
Quindi nessuno si dovrebbe vergognare di essere una persona libera, single e indipendente economicamente.

4/06/2019
Lara Ceroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *