LuccaChanges-2020-Logo-Edizione-Storica

Lucca Changes 2020- Edizione Storica

Spread the love
Lucca-Changes-2020-Poster-dellartista-Vincenzo-Riccardi
Lucca-Changes-2020-Poster-dellartista-Vincenzo-Riccardi

Lucca Changes 2020-Edizione Storica ha contribuito in 4 giorni a far trascorrere momenti di gioia alle migliaia di famiglie italiane e straniere e che vogliono ancora credere nella bellezza, nella cultura, nella condivisione e nella costruzione per un domani.

Lucca Comics & Games -Edizione Speciale Changes 2020

Lucca-Changes-2020-Edizione-Storica-Max-Pezzali-Roberto-Recchioni-palazzo-Arnolfini
Lucca-Changes-2020-Edizione-Storica-Max-Pezzali-Roberto-Recchioni-palazzo-Arnolfini

Lucca Changes 2020- Edizione Storica si è conclusa ieri, la più grande manifestazione del Fumetto, del Videogame, dell’Editoria, del Cinema, dei Giochi da Tavolo, dei Giochi dal Vivo, con la partecipazione degli Influencer, degli Youtuber, dei Satirici, con i vincitori dei Premi, etc.

I tre giorni e mezzo più belli, ricchi di dibattiti, di incontri, premiazioni e di anteprime proposti da Lucca Changes; i prodotti e le novità editoriali sono disponibili nel Lucca Store di Amazon.it, tramite la rete dei campfire, mentre nello store online di Inuit Bologna (store.inuitbookshop.com) è ancora presente tutta la selezione di titoli dell’autoproduzione italiana e straniera dedicata al fumetto e all’illustrazione.

Il Festival più famoso al mondo ha regalato a milioni di fans, 4 meravigliose giornate dal 29 ottobre al 1 novembre, ci sono stati 320 eventi digitali seguiti da oltre 250.000 utenti unici, per più di 1 milione di visualizzazioni di tutti i contenuti proposti e più di 1,5 milioni di minuti di video visualizzati (dati in crescita che tengono conto solo dei canali proprietari di Lucca Comics & Games).
Poi ancora, oltre 360 gli ospiti coinvolti che hanno animato gli appuntamenti del ricco palinsesto, 7 gli studi di regia streaming sparsi in tutta Italia, più di 60 editori che hanno contribuito a rendere grande questa Lucca presentando 200 uscite editoriali del fumetto, cui si aggiungono 110 uscite editoriali del gioco, e 75 eventi generati dalla community inseriti nel Programma OFF. Ma anche, in esclusiva su RaiPlay: 15 originals e 7 documentari, 3 puntate speciali di Wonderland in seconda serata su Rai4 tra cui l’anteprima assoluta dei Lucca Comics & Games Awards per la prima volta in TV (rivedi qui la puntata: https://www.raiplay.it/video/2020/10/Speciale-Wonderland-Lucca-Comics-and-Games-Awards-2020-53a88eb3-4c51-40c6-9d8a-cffe50f7283b.html).

Assegnazione Premi del 1° Novembre 2020

Lucca-Changes-Edizione-Storica-Premio-Talent-Scouting-Lucca-Project-Contest-2020
Lucca-Changes-Edizione-Storica-Premio-Talent-Scouting-Lucca-Project-Contest-2020

Lucca Comics & Games è sempre pronta a sostenere il mondo del fumetto, grazie alla collaborazione con Edizioni BD.
Dopo un’attenta valutazione delle decine di opere pervenute, è stato selezionato il progetto vincitore del Premio Talent Scouting – Lucca Project Contest 2020 (giunto alla sedicesima edizione), un appuntamento imperdibile per le nuove leve del fumetto italiano. Il riconoscimento è andato a Delia Parise per Gli Squalificati , un progetto “che si distingue per la sua completezza nel complicato equilibrio tra narrazione e disegno spiccando per originalità in tutti gli aspetti del progetto, dal colore alle citazioni narrative, alla tematica attuale affrontata in modo maturo e consapevole”.

A Delia Parise sarà assegnato un contratto per la realizzazione dell’opera con un compenso di 2.200 euro.
Altri talenti che sono stati segnalati e hanno ricevuto una menzione speciale sono  Nicola de Luca con il Diluvio (“Per la veste grafica e la regia originale e interessante, l’immaginario evocativo e d’impatto dalle altissime potenzialità ma che ancora necessità di ulteriore focus per realizzare al meglio questo ambizioso progetto”) e Giuseppe Tropea con Sudo (“Per l’assoluta originalità, visionarietà, e personalità del soggetto dalla grande e rara forza autobiografica e l’originalità del segno, che mostrano un grande potenzialità come autore ma che richiederebbero ancora maggiore razionalizzazione per rendere il racconto più universalmente fruibile e raggiungere così la sua dimensione completa”).

La collaborazione con il MAECI si amplia oltre l’assegnazione del Premio: fino a fine anno, gli Istituti Italiani di Cultura di tutto il mondo potranno accedere a uno spazio multimediale che ospiterà virtualmente le opere dei 15 finalisti di questa edizione, un sito multilingue (inglese, francese, spagnolo e coreano) che aiuterà a scoprire il backstage del progetto. Oltre alla piattaforma web, le opere dei finalisti del Project Contest saranno portate in mostra grazie a una serie di pannelli con immagini ad alta definizione, che sarà esposta in ben 30 Istituti Italiani di Cultura in tutto il mondo.

Premio Talent Scouting – Gioco Inedito 2020: in collaborazione con la casa editrice dV Giochi, l’edizione Changes di Lucca Comics & Games ha assegnato il riconoscimento a Prochocolate (che in fase di realizzazione diventa Choco Challenge) di Federico Latini.
Il vincitore è stato scelto da una giuria di esperti insieme al presidente onorario Paolo Mori, per “l’apprezzamento delle scelte di design dietro alle meccaniche di gioco, in particolare la ricerca di un punto di incontro tra due meccaniche molto coinvolgenti come push your luck e deck building, che possono fare di Prochocolate un ospite gradito al tavolo di giocatori occasionali, così come a quello dei più smaliziati”.
In palio la pubblicazione del gioco che avverrà nel corso del 2021 grazie alla collaborazione con la stessa dV Giochi.  Lucca Comics & Games e dV Giochi sono inoltre felici e orgogliose di annunciare anche che la 34a edizione del Premio Talent Scouting – Gioco Inedito sarà realizzata in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e sarà annunciato nei prossimi settimane.

Al termine dell’incontro odierno, è stato infine annunciato anche il Premio Talent Scouting – Premio di Illustrazione Editoriale “Livio Sossi”, un concorso indetto da Lucca Comics & Games in collaborazione con KITE edizioni e Book on a Tree, che porterà alla realizzazione di un albo illustrato a partire da un testo inedito proposto dall’organizzazione. Il concorso gode del patrocinio di Associazione Autori di Immagini (AI) e del supporto di Wacom. Questo riconoscimento è intitolato al prof. Livio Sossi, suo storico presidente di Giuria, tra i massimi esperti di illustrazione e letteratura per ragazzi scomparso nel febbraio 2019. Questa edizione ha messo in palio la realizzazione di un progetto illustrato a partire da una storia inedita scritta da Pierdomenico Baccalario “I cavalieri delle buone maniere”, ed ha impegnato quasi 170 partecipanti nella realizzazione di uno storyboard completo e di 2 tavole definitive.

Al termine di un’accurata valutazione, il Premio è stato assegnato a Emanuele Benetti, per l’originalità, l’ironia e la divertente caratterizzazione dei personaggi che emergono cromaticamente dalle tavole realizzate con un elegante bianco e nero. Per la coerenza, l’equilibrio tra immagine e spazio per il testo ed un sapiente uso dell’impaginazione, in grado di far convivere nello spazio della tavola momenti della narrazione raccontati in modo rigoroso ma divertente e ricco di particolari. Per la ricerca stilistica degli spaccati architettonici che sembrano attingere dai maestri italiani del romanico e del gotico e per la capacità di valorizzare il testo ed esprimere perfettamente il tono umoristico della storia, pur scegliendo uno stile “tenebroso”. Il progetto di Emanuele Benetti sarà pubblicato da Kite edizioni nel 2021 e le tavole più interessanti tra tutte quelle inviate al concorso sono state selezionate per entrare a far parte di una mostra, visibile online sul sito LuccaChanges.com

Il Festival di Lucca non si ferma mai, è visibile on demand

Lucca-Changes-2020-_Dreamers-Mostra-Palazzo-Ducale
Lucca-Changes-2020-_Dreamers-Mostra-Palazzo-Ducale

Lucca Changes 2020 non si è chiusa il 1 novembre.
Più di 200 eventi del programma saranno infatti disponibili on demand a partire da oggi sul sito e sulla pagina YouTube di Lucca Comics & Games.
Così come RaiPlay ospiterà la sezione realizzata ad hoc per il festival sino a fine febbraio 2021, dove saranno fruibili i contenuti “original”, i servizi in onda nelle altre reti del gruppo Rai, e una programmazione a tema con la migliore offerta tratta dagli archivi di Rai.

Non si fermano nemmeno i Campfire che prorogano l’iniziativa fino al 28 febbraio 2021.
Nei 115 Campfire sarà ancora possibile ritirare la Bag of Lucca dei Campfire Pass Special, e recuperare alcuni eventi che sono stati annullati e che saranno riprogrammati. I Campfire dislocati su tutto il territorio nazionale sono stati dei veri e propri avamposti del festival: una fitta rete che ha permesso di portare le novità editoriali il più vicino possibile ai fan oltre che promuovere l’attività dei negozi indipendenti. Ma il progetto Campfire si è esteso anche all’estero, e grazie alla collaborazione con il MAECI e la rete degli Istituti Italiani di Cultura in occasione della XX Settimana della lingua italiana nel mondo, Lucca Comics & Games è arrivata in 42 città di tutti i continenti, da Los Angeles a Città del Messico, da Shanghai a Il Cairo, passando per Madrid e Dakar per citarne solo alcune, promuovendo il fumetto del nostro Paese come mai prima d’ora.

Andrà avanti nel 2021 anche l’omaggio dedicato a Gianni Rodari con Rodarica progetto realizzato insieme a Book on a Tree allo scopo di lavorare con insegnanti e bambini delle scuole di Lucca che vorranno cimentarsi con un “kit della fantasia” ispirato da uno degli ultimi racconti scritti da Rodari, Il gioco dei quattro cantoni. I bambini diventeranno muratori, elettricisti, idraulici e impiegati della fantasia. I migliori elaborati (dove migliore avrà un’eccezione di slancio, di salto e di sberleffo intelligente) saranno sviluppati e presentati attraverso percorsi espositivi.  

Alcuni eventi memorabili

Lucca-Changes-2020-Pera-Toons-firmacopie-Librerie-Pensieri-Belli
Lucca-Changes-2020-Pera-Toons-firmacopie-Librerie-Pensieri-Belli

Tra gli eventi memorabili di questa edizione: lo spettacolo di graphic novel theatre Lucrezia Forever!, il concerto disegnato dedicato ad Aldobrando, la nuova graphic novel di Gipi disegnata da Luigi Critone, i panel con Zerocalcare, Leo Ortolani, Elettra Lamborghini, M¥SS KETA e Fumettibrutti, Frank Espinosa, Max Pezzali, lo showcase di Memeco Arii, l’intervista con il mangaka Hiro Mashima, il reading di Ascanio Celestini su La freccia azzurra di Gianni Rodari, Vincenzo Mollica: una vita tra i fumetti lo speciale omaggio di Lucca Comics & Games al giornalista Rai, ma anche il Laboratorio di Game Design con Andrea Angiolino, Roberto Di Meglio e Immanuel Casto. Senza dimenticare le esclusive riservate ai clienti di Amazon.it: Gli sguardi dietro le voci con Giorgia Lepore, Fabrizio Pucci, Cristina Poccardi, Il Trauma del Tram con Quei Due Sul Server, Chi ha ucciso Kenny con Pera Toons, Cover con ZeroCalcare, Skottie Young, Jorge Corona, Master of The Toys con Emiliano Santalucia.

Va a The promised Neverland: 1 edito da J-POP Manga l’Amazon Comics Award, il fumetto più votato dagli utenti di Amazon.it

Tra gli appuntamenti dell’Area Movie a cura di QMI: i panel con i registi Gabriele Mainetti che ha raccontato la sua prima volta a Lucca Comics & Games, i Manetti bros. in uno speciale incontro sul mito di Diabolik dal fumetto al grande schermo, la dark lady del cinema Floria Sigismondi che ha raccontato il suo horror The turning – La casa del male. E poi ancora, Matteo Rovere che in attesa dell’arrivo di Romulus ha portato l’anteprima del documentario Romulus: making of di una leggenda, l’incontro con i protagonisti di Suburra in vista del capitolo conclusivo della serie, gli upfront di Rai4 per presentare le serie tv e le novità della prossima stagione.

Nel mondo del videogioco va ricordata l’intervista a Daniele Duri, Principal Animator di CD Project RED che ha raccontato il dietro le quinte del nuovo annunciato capolavoro dello sviluppatore polacco, Cyberpunk 2077.
Ma anche Brian Horton, direttore creativo di Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, che ci ha reso partecipi del processo produttivo di uno dei videogiochi più attesi della stagione, senza dimenticare Super Mario, festeggiato a dovere per i suoi 35 anni con il Joe Dever Award. Infine, menzione speciale per una delle anime di Lucca più recenti, gli eSport, che ci hanno accompagnato con avvincenti tornei e sfide senza esclusione di colpi con Tekken 7 e Clash of Clans.

Forte dei valori che da sempre la contraddistinguono – #Community #Inclusion #Respect #Discovery #Gratitude, cui quest’anno si è aggiunto #SAFETY cui Silver e il professore Massimo Galli hanno dato voce con la campagna di prevenzione Come ti frego il virus (promossa dalla Prefettura di Lucca) – Lucca Comics & Games ringrazia tutti gli editori, gli autori, i talenti creativi, i produttori, i partner, e i collaboratori che in questi anni hanno visto la manifestazione crescere, e che sono cresciuti con essa. La kermesse lucchese è da sempre promotore di cultura e l’edizione Lucca Changes ha voluto essere un messaggio positivo e di speranza oltre che un seppur minimo sostegno concreto al comparto produttivo e ai lavoratori dello spettacolo, tra le categorie più duramente colpite dall’emergenza Covid-19.

Ogni edizione del festival è molto più che la somma delle parti, e quest’anno il simbolo della collettività che la manifestazione rappresenta è stato sintetizzato dalla creazione dei poster realizzati dai Dreamers, ma anche dagli artisti e dagli amici di Lucca Comics & Games che hanno creato la propria affiche. Perché per rappresentare un’edizione così non bastava un poster, ma servivano tutti i poster immaginabili, che invitassero la grande comunità di Lucca a continuare a sognare. Grazie a tutti. DREAM ON.

Conclusione

Lucca Changes 2020 sarà ricordata come l’edizione storica che ha saputo dare un sorriso al mondo, quando le persone non avevano più nessuna speranza.
Il Festival nei suoi quattro giorni memorabili, sempre rispettando ad hoc il DPCM ha contribuito a dare felicità, serenità alla moltitudine di persone che sono orgogliose, affezionate sostenitrici del manifestazione creando un ponte di fede e rispetti, anche grazie agli sviluppi tecnologici che hanno contribuito ad usufruire di spettacoli online e grazie al supporto di importanti partener.

Si ringrazia l’Ufficio Stampa per avermi inviato le foto ufficiali del Festival.

02/11/2020

Lara Ceroni

 

Last Updated on 7 Novembre 2020 by Lara Ceroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *